Il ruolo di Yahoo!, Microsoft e Google nelle violazioni dei diritti umani in Cina

La Rete che Cattura

La Cina continua a essere al primo posto per quanto riguarda la limitazione della libertà di espressione.

Su Internet l’apparato di censura è più severo che in qualsiasi altro Paese e spesso si avvale del contributo di aziende straniere.

In questo nuovo briefing, Amnesty International indaga sulle responsabilità di Yahoo!, Microsoft e Google nell’agevolare la censura e le quotidiane violazioni del diritto di espressione praticate dal governo cinese.

Il briefing di Amnesty International offre una documentazione sintetica e aggiornatissima sulle violazioni della libertà di espressione in Cina In particolare il documento analizza:
La censura di Internet in Cina
– La repressione dei cyberdissidenti
– Il ruolo e le responsabilità di Yahoo!, Microsoft e Google
– La regolamentazione di Internet in Cina e nel mondo
– Le strade percorribili per promuovere il rispetto della libertà d’espressione anche in Cina, proprio attraverso le aziende di hardware e software.

 

Amnesty International
La Rete che Cattura
Il ruolo di Yahoo!, Microsoft e Google nelle violazioni dei diritti umani in Cina
EGA Editore
ISBN: 9788876706189

Annunci

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: