Giuseppe Di Bella: Il Metodo Di Bella – terapia dei tumori

Un’analisi divulgativa ma scientifica dei vari componenti del metodo Di Bella a cura del figlio del celebre professore di Modena.
Pregi e virtù di melatonina, somatostatina, retinoidi, vitamine e bromocriptina per una guarigione a misura d’uomo.

Il tema della terapia del Prof. Di Bella è tornato di scottante attualità grazie all’intervento del neo ministro della salute Francesco Storace. Il ministro Storace ha deciso di istituire un gruppo di esperti che esamini la possibilità di inserire uno dei farmaci della cura Di Bella, la somatostatina, in fascia A del prontuario, quindi a carico del Servizio sanitario nazionale. Solo il semplice annuncio ha scatenato una serie di reazioni di segno opposto riaprendo una ferita che ha percoso il mondo scientifico, politico e la società civile.

Il successo della prima edizione 2004, andata presto esaurita, e la necessità di illustrare compiutamente anche il “modulo variabile” del Metodo di Bella, sono all’origine di questa seconda edizione dell’opera, riveduta, ampliata ed arricchita da una vasta ed esauriente bibliografia generale.

Queste pagine vogliono essere la fedele esposizione delle evidenze disponibili, con lo scopo di fornire gli strumenti e le conoscenze necessarie a chi desidera accostarsi al Metodo Di Bella serenamente e senza preconcetti.

Per maggiori informazioni ecco il sito ufficiale www.metododibella.org

Il Metodo Di Bella

Seconda Edizione


Annunci

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: