Archivio | spiritualità RSS for this section

Don Miguel Ruiz: i Quattro Accordi – Guida pratica alla Libertà Personale

Gli esseri umani vivono in un perenne stato di sogno. Sognano quando il cervello dorme, ma anche quando è sveglio.

Hanno saputo creare un grande sogno esteriore, il “sogno della società”, costituito da innumerevoli sogni personali, familiari e di comunità. Questo sogno esteriore possiede una grande quantità di regole che ci sono state inculcate fin dalla nascita. Abbiamo così imparato come comportarci in una data società, cosa credere, cosa è bene e cosa è male, bello o brutto, giusto o sbagliato…

Non abbiamo scelto queste credenze e queste regole; ci siamo nati e le abbiamo apprese secondo un processo di “addomesticamento” in cui le informazioni sono passate dal sogno esteriore a quello interiore, andando a formare il nostro personale sistema di credenze.

A questo punto non c’è più bisogno di “istruttori” esterni, giacché diventiamo noi stessi i nostri giudici. Tutto ciò che crediamo su noi stessi e sul mondo rientra in quel sogno interiore, che tuttavia ci è giunto dall’esterno e che ci impedisce di vederci per come siamo veramente. In questo illuminante volume, don Miguel Ruiz ti indica come vivere una vita completamente nuova in cui sei libero di essere chi sei davvero…

Questo libro è un grande successo negli Stati Uniti, dove ha venduto 4 milioni di copie.

“Il libro di don Miguel Ruiz è una mappa verso l’illuminazione e la libertà”. 
Deepak Chopra

“Nella tradizione di Castaneda, Ruiz distilla l’essenza della saggezza tolteca; esprime con chiarezza e impeccabilità cosa significa vivere da guerrieri di pace nel mondo moderno”. 
Dan Millman.

Don Miguel Ruiz rivela la fonte delle credenze autolimitanti che ci privano della gioia e creano inutili sofferenze. Basato sull’antica saggezza tolteca, questo libro offre un valido codice di condotta che può trasformare rapidamente la nostra vita in una nuova esperienza di libertà, di vera felicità e di amore.

I Quattro Accordi I Quattro Accordi

Guida pratica alla libertà personale

Don Miguel Ruiz

Compralo su il Giardino dei Libri

Seminario: Roy Martina Scopri il tuo potere quantico

L’APPUNTAMENTO E’ CON ROY MARTINA
IL 24 E 25 MARZO 2012

Guardati attorno. Il mondo sta cambiando rapidamente e in alcune aree ci sono profonde tensioni.

Nei prossimi 5 anni si verificheranno molti più cambiamenti di quanti ne siano avvenuti nel corso dei 25 anni precedenti.

La persone hanno difficoltà a adattarsi a queste trasformazioni. E tu? È giunto il momento di un approccio radicale e rivoluzionario. Un approccio che ti faccia connettere in profondità con la tua consapevolezza.

Un approccio che ti permetta di trovare il potere e le risposte nascoste dentro di te. Un approccio che ti connetta con la tua sorgente più profonda, che non sei mai riuscito a raggiungere. È finito il tempo della semplice programmazione mentale e degli inganni.

Adesso è il momento di comprendere il tuo mondo, di capire perché sei su questo Pianeta e qual è la tua missione di vita.

Perché ti trovi ad affrontare certe prove? Perché certe persone fanno parte della tua vita? Iscriviti ai due seminari intensivi e impara come entrare in contatto con la tua sorgente di saggezza, potere e guarigione. Riceverai tutte le risposte che stai cercando.

IL 2012 E’ALLE PORTE: ASSICURATI DI ESSERE PRONTO.

TROVA ORA IL TUO POTERE!

PERCHE’ DOVRESTI PARTECIPARE AL SEMINARIO?

• Perché troverai le risposte e imparerai a conoscere il potere della guarigione attraverso il tuo essere superiore.

• Stai seguendo un cammino di crescita personale o spirituale? Allora partecipa al seminario, perché troverai le risposte che cerchi.

• Ti piace aiutare le persone? Allora partecipa al seminario, perché questo è il modo migliore per aiutare gli altri a trovare le risposte e a guarire interiormente. Se non sei un coach professionista, grazie alle cose che imparerai sarai in grado di aiutare con efficacia la tua famiglia e gli amici.

RICCIONE – 24 E 25 MARZO 2012
HOTEL LE CONCHIGLIE

Non c’è Amore più Grande: Pensieri di una vita – Nuova edizione

Le riflessioni personali di Madre Teresa ne presentano un ritratto completo e inaspettato, che ci permette di leggere più in profondità la sua visione spirituale e la sua missione.

Pensieri sui poveri, sulla famiglia, sulla generosità, sulla preghiera, su Gesù: l’essenza della fede incrollabile di una donna dall’aspetto semplice e persine fragile, ma capace di toccare il cuore delle persone e di diventare per molti una fonte di ispirazione.

Con il suo modo piano, schietto e accessibile, la missionaria di Calcutta ci parla di sé e della propria vocazione all’amore, del suo lavoro con gli ultimi tra gli ultimi.

E così ancora più forte ne spicca l’insegnamento: che affetto e attenzione sinceri possono cambiare la vita di chiunque, anche di chi aveva perso la propria dignità di uomo.

Non c'è Amore più Grande Non c’è Amore più Grande

Pensieri di una vita – Nuova edizione

Madre Teresa

Compralo su il Giardino dei Libri

Vadim Zeland: Reality Transurfing – Avanti nel Passato – Vol.3

Cos’è il Transurfing?

È un nuovo fenomeno culturale che rinnova completamente
il modo di interpretare la realtà e “governare” il proprio destino.
Applicando i principi del surf, il Transurfing insegna
a scivolare senza sforzo tra le onde del quotidiano
e a cavalcare la vita con leggerezza, senza affondare mai.

In questa opera Zeland ci mostra i capisaldi del Transurfing, modelli di pensiero che consentono d’influire positivamente sulle relazioni interpersonali e sulle scelte di vita: pensare e agire in modo tale che la fortuna sia sempre dalla nostra parte grazie alla Coordinazione, aver successo nei rapporti con gli altri utilizzando il Freiling e, naturalmente, ritrovare la strada giusta per raggiungere i nostri scopi attraverso strumenti per andare Avanti nel passato.

Ancora una volta Vadim Zeland, dopo il successo dei due bestseller Lo Spazio delle Varianti e Il Fruscio delle stelle del mattino, ci riesce a stupire con un nuovo potente richiamo al messaggio di base del Transurfing: cessando la battaglia, acquistiamo la libertà.

“Milioni di persone in Italia e in tutto il Mondo sono state conquistate dal fenomeno del Transurfing e sul web impazza il passaparola virtuale”.


Mentre il primo capitolo della Trilogia si è classificato tra i 20 libri di varia più venduti in Italia (fonte La Stampa, Maggio 2010), il Gruppo Macro annuncia finalmente l’uscita del terzo attesissimo libro di Vadim Zeland, Avanti nel Passato.

Ma qual è il segreto di così tanto interesse? Tutti noi siamo abituati a misurare il successo della nostra vita valutando da una parte il livello dei risultati ottenuti e dall’altra il volume dei problemi che ci disturbano.

Il Transurfing non aiuta a lottare contro i problemi e nemmeno a risolverli,

aiuta semplicemente a evitare di incontrarli.

Il successo del Transurfing risiede proprio nella nuova prospettiva

che suggerisce al lettore, un modo completamente

innovativo di gestire la vita quotidiana.

Avanti nel passato rappresenta la terza fondamentale tappa di questo percorso: grazie alle sue pagine i transurfer riusciranno finalmente a controllare il proprio movimento all’interno dello spazio delle varianti e del tempo, sia avanti che indietro. Quando l’incredibile si trasforma in realtà davanti ai nostri occhi, lo spettacolo, assicura

Zeland, è sconvolgente. Non si tratta di un viaggio nella fantascienza, ma di una realtà che è molto più stupefacente di qualsiasi mistero.

Un nuovo potente richiamo al messaggio di base del Transurfing:

cessando la battaglia, acquisterete la libertà.

Il Transurfing è una tecnica potente, in grado di fornire gli strumenti necessari per gestire il vostro destino a vostro piacimento. Nessun miracolo, però. Vi aspetta qualcosa di ben altra entità. Vi convincerete che la realtà ignota è molto più stupefacente di qualsivoglia magia… La tecnica del Transurfing si è diffusa in Russia nel 2003, prima via Internet, dove ha suscitato un’animata discussione e un vivo dialogo tra i lettori, e poi grazie ai libri che, uscendo progressivamente nell’arco dei successivi due anni, hanno letteralmente invaso gli scaffali delle librerie diventando autentici bestseller.

L’autore di questi volumi, nell’unica intervista rilasciata alla stampa, sottolinea di non esserne “l’autore vero e proprio”. Egli infatti non si considera né un creatore né tantomeno un maestro spirituale, un’idea assolutamente contraria al Transurfing, che disdegna scuole o movimenti di pensiero. Di Vadim Zeland sappiamo solamente che è russo ed è un esperto di fisica quantistica, divenuto “trasmettitore” di questa incredibile tecnica.

Nei suoi libri, Zeland propone ai lettori un viaggio fantastico nella realtà, dove la destinazione non è un punto d’arrivo ma un processo, il vivere quotidiano in un’atmosfera di festa ininterrotta. Poiché, per colui che impara a gestire e scegliere il proprio destino e a ottenere ciò che desidera, la festa è ogni giorno, nel qui e nell’ora.

Nella valigia del Transurfer, pochissime cose: la consapevolezza, la libertà da ogni dipendenza, la riduzione dell’importanza di sé e del mondo, un pensiero improntato al positivo comunque sia.

Affrontando il viaggio con questo bagaglio essenziale, alleggerito da tutti i falsi stereotipi imposti dalla visione comune del mondo, l’uomo può solo scivolare di linea della vita in linea della vita verso la sua linea più favorevole, la sua onda della fortuna. Transurfing è proprio questo: scivolare per le linee della vita nello spazio delle varianti.

Il mistero avvolge la figura di Vadim Zeland. Di lui si hanno solo poche informazioni. Ha circa 45 anni ed è esperto di fisica quantistica alla quale si è dedicato prima del crollo dell’Unione Sovietica, ha poi profuso le sue energie nella tecnologia informatica, fino a quando non ha incontrato il Transurfing. Nell’unica intervista rilasciata alla stampa, Zeland dichiara di non essere assolutamente un maestro spirituale votato al proselitismo, ma solo una persona fortunata che ha reso disponibile a tutti un approccio testato personalmente. Se solo avessi conosciuto il Transurfing venticinque anni fa – ammette – la mia vita sarebbe stata completamente diversa, più facile e corretta. Ma in questo caso non avrei potuto scrivere questi libri. Vive in Russia e come afferma egli stesso, il resto non importa.

Reality Transurfing - Avanti nel Passato - Vol.3

Da non perdere

Imperfetti e Felici: Come imparare a essere se stessi e trovare il proprio posto in mezzo agli altri

Mai come in questo libro, Christophe André si rivolge al lettore come a un amico, condividendo le sue esperienze di medico e di uomo.

Essere se stessi, finalmente. Non preoccuparsi dell’impressione che facciamo sugli altri. Agire senza temere la sconfitta, il giudizio altrui.

Non tremare più di fronte alla possibilità di un rifiuto. E trovare serenamente posto in mezzo agli altri…

Essere consapevoli del senso di inadeguatezza di fronte alle sfide della vita che prima o poi coglie tutti noi è il punto di partenza fondamentale dal quale sviluppare una sana autostima. E, passo dopo passo, André spiega come liberarsi da tale senso di inadeguatezza e come costruire una sicurezza che non prenda a esempio modelli irraggiungibili, ma che sia commisurata a noi, alle nostre capacità, alle nostre qualità e ai nostri difetti.

Non per cedere alla rassegnazione, ma per migliorare la nostra vita, per accettarci come siamo: imperfetti. E per aspirare a quel che legittimamente vorremmo essere: felici. Imperfetti e felici.

Imperfetti e Felici

Imperfetti e Felici

Come imparare a essere se stessi e trovare

il proprio posto in mezzo agli altri – Nuova edizione

Christophe André

Compralo su il Giardino dei Libri

La Risposta è la Domanda: Novantadue favole di saggezza

Anche gli adulti hanno bisogno di favole.

Nelle mani di Jodorowsky la saggezza classica prende uno smalto nuovo e diventa ancora più affascinante.

Il maestro della psicomagia seleziona il meglio degli apologhi delle cultura di tutto il mondo e ne tira fuori gli aspetti più mistici e quelli più quotidiani.

“Lo spazzino e il diamante”, “Dio e la fetta di pane”, “La scodella del guru”… ogni storia è una piccola favola di saggezza che deriva dalle grandi tradizioni sapienziali: sufi, mediorientale, ebraica, indù, cinese e buddista.

Racconti insoliti e spiazzanti, comici o crudeli, surreali, suggestivi; tutti introdotti, commentati, esaltati dalla genialità del grande Jodorowsky.

“Ognuno dei racconti che riporto in questo libro mi ha aiutato a placare la mia fame e la mia sete. Sono tutti delle metà che ci vengono offerte dalla tradizione orale. Le altre metà abitano già nella nostra anima.” – Alejandro Jodorowsky

La Risposta è la Domanda La Risposta è la Domanda

Novantadue favole di saggezza

Alejandro Jodorowsky

Compralo su il Giardino dei Libri

La Scienza della Relazione: Il pensiero olistico della Bhagavad-gita

Lo stile di vita della maggioranza delle persone oggi è frammentato. Non siamo più capaci di cogliere il legame, la relazione tra noi e il creato, tra noi e gli elementi della natura, tra noi e gli altri e, paradossalmente, perfino tra noi e noi.

In questo libro troverai strumenti in grado di attivare un processo di trasformazione per sperimentare la gioia di chi vive connesso a se stesso, a tutte le creature, al creato e al Creatore.

“la Scienza della Relazione è una collana di libri che in Italia ancora mancava. Dalle antichissime storie dei Veda, i testi sacri dell’India, vengono offerti stimoli e suggerimenti per trasformare i nostri rapporti in relazioni efficaci ed appaganti, per stare bene con noi stessi, connessi con il Divino che è in noi” Catia Trevisani.

Priscilla Bianchi – Si laurea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa; consegue un Ph.D. in filosofia indiana presso il Florida Vedic College. Sensibile alle discipline che riguardano l’essere umano e le sue tappe esistenziali, si dedica allo studio e all’insegnamento del pensiero filosofico e psicologico dell’India classica, prima in qualità di direttrice didattica e docente dell’Accademia di Scienze Tradizionali dell’India, in seguito come libera ricercatrice. Si occupa anche di Counseling Relazionale.

La Scienza della Relazione La Scienza della Relazione

Il pensiero olistico della Bhagavad-gita

Priscilla Bianchi

Compralo su il Giardino dei Libri

La Voce della Conoscenza: Guida pratica alla pace interiore.

Miguel Ruiz ci ricorda una verità semplice e profonda: l’unico modo per mettere fine alla sofferenza emotiva e per ritrovare la gioia di vivere consiste nello smettere di credere alle menzogne, soprattutto le menzogne che abbiamo accettato riguardo a noi stessi.

Fondato sull’antica saggezza tolteca, questo testo rivoluzionario ci insegna a recuperare la fiducia nella verità e a ritornare al vero ‘buon senso’. Ruiz cambia il nostro modo di percepire noi stessi e gli altri.

Apre una porta sulla realtà che conoscevamo quando eravamo bambini di uno o due anni, una realtà di verità, d’amore e di gioia. Tradotti in numerose lingue, i suoi libri hanno venduto 5 mioni di copie.

“Siamo nati nella verità, ma siamo cresciuti nelle menzogne… Una delle menzogne più grandi della storia dell’umanità è quella della nostra imperfezione”. – Don Miguel Ruiz

Don Miguel Ruiz appartiene a una famiglia di guaritori messicani: sua madre era una nota curandera e il nonno era un nagual tolteco. Completati gli studi di medicina, don Miguel ritorna in Messico, dove riscopre gli antichi insegnamenti della sua infanzia.

Oggi unisce le moderne conoscenze e l’antica saggezza per guidare le persone al di là della paura e delle credenze che limitano la libertà e l’amore. Miguel ritiene che la libertà sia il primo passo nella realizzazione delle profezie degli antichi Toltechi per portare il paradiso sulla terra.

La Voce della Conoscenza La Voce della Conoscenza

Guida pratica alla pace interiore. Un libro di Saggezza Tolteca

Don Miguel Ruiz

Compralo su il Giardino dei Libri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: